Guareschi positivo dopo Misano

Fortune alterne per i piloti del Team Ducati Valentino Rossi e Nicky Hayden al Gran Premio di San Marino, che nel fine settimana ha visto il pilota italiano arrivare settimo dopo un giro valoroso mentre il suo compagno di squadra ha sofferto l’amara delusione di un incidente al terzo giro che ha fatto concludere prematuramente la sua gara.

Il fine settimana è passato rapidamente per la squadra che, con le alte temperature, ha dovuto trovare il giusto set-up su entrambe le moto.

Nelle qualificazioni di sabato Rossi ha ottenuto l’11° posto sulla griglia di partenza per la gara di Domenica, mentre Hayden si è qualificato in 15°.

Tuttavia, i 20 minuti di warm up hanno portato progressi nei set up delle moto permettendo loro di ottenere un buon inizio in gara. Entro la fine del primo giro, grazie alla loro determinazione, Rossi aveva raggiunto il sesto posto e Hayden il nono.

“Vale ha fatto una buona gara”, ha detto il Team Manager Vittoriano Guareschi. “Penso che abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile con questa moto al momento, e abbiamo lavorato molto bene nei box. Ieri (sabato) il divario era grande ma le le cose hanno funzionato molto bene nel warm up. Valentino ha spinto vicino al limite in gara e abbiamo ottenuto un buon risultato. Sono felice. ”

Purtroppo Hayden ha perso il controllo della sua moto al terzo giro, e non è riuscito a riprendere la gara.

“Non sono felice del risultato di Nicky, ma, naturalmente, quando il pilota spinge per ottenere il miglior risultato possibile è facile che si verifichi un incidente”, ha commentato Guareschi. “Credo che per Nicky sia possibile migliorare molto, come Valentino, nella prossima gara e spero che continui a stare vicino al secondo gruppo, come in questa gara.”

La prossima tappa del MotoGP è Aragón,dove la squadra ha ottenuto un doppio podio lo scorso anno, con Casey Stoner 1° e Hayden 3°.

“Inizieremo con il set-up da qui (Misano) per Valentino e Nicky”, ha aggiunto Guareschi. “L’anno scorso entrambe le moto erano sul podio e la pista è facile per la nostra moto. Spero di essere vicino al podio anche quest’anno.”

Questa settimana il test team Ducati lavorerà al Mugello mentre continuano a preparare le moto per la prossima stagione del campionato.

“Abbiamo test ogni mese con la squadra test al Mugello o Jerez”, ha spiegato Guareschi. “Questa settimana abbiamo tre giorni e spero che le condizioni siano buone e che il test team lavori bene perché abbiamo bisogno di un nuovo inizio per la nostra moto.”

I Commenti sono chiusi

Enel Ducati sul web