Tag Archive | "Alessandro Cicognani"

Tags: , , , , , , ,

Il terzo miglior tempo sul circuito di Silverstone infonde ottimismo al Team Ducati


Nonostante il Team Ducati sia arrivato lontano dal podio, Alessandro Cicognani, il Project Director del Team Enel Ducati, trae degli spunti positivi per il prossimo GP ad Assen.

Essendo scattato dalla terza fila, Nicky Hayden ha mantenuto a lungo il passo del gruppetto di piloti in lotta per il podio e, anche se nella seconda metà di gara ha perso a mano a mano terreno, il distacco dal primo è stato il minore in assoluto finora sull’asciutto. Ha chiuso al settimo posto, mentre il compagno di squadra, Valentino Rossi, è arrivato nono.

Cicognani ha commentato il weekend: “E’ strano, perché da una parte Valentino non ha fatto bene sulla pista, tranne che sul bagnato. Dall’altra parte, Nicky ha fatto abbastanza bene, perché era in grado di mantenere la sua posizione lì con i più veloci per due terzi della gara, e poi gli pneumatici hanno perso il “grip” durante l’ultimo terzo, e finalmente lui è arrivato 15 secondi da Lorenzo. Insomma per quanto riguarda il tempo, non è troppo male. Certo, non vorremmo essere qui, ma rappresenta una base su cui possiamo migliorarci e ridurre il gap.”

Uno specifico punto positivo dal week end era il ritmo di Hayden, anche se fosse prima della degradazione veloce degli pneumatici. Cicognani era molto contento di questo: “Ha fatto segnare il terzo miglior tempo della gara, pari a quello di Dovizioso, e a 34 millesimi da quello di Lorenzo. Allora, ha fatto abbastanza bene, ma ha perso qualcosa rispetto agli altri nella parte finale. Dobbiamo cominciare da lì ed essere ottimista mentre proviamo a guidare nel terzo finale di stagione come abbiamo fatto nella parte prima.”

Questo ottimismo si è anche rispecchiato nelle sue previsioni per Assen: “Ad Assen vorremmo migliorarci, anche rispetto a Valentino. È una pista che gli piace molto e quindi sicuramente non avrà gli stessi problemi. Siamo certi che possiamo fare bene nel secondo gruppetto, ma speriamo di lottare per il podio il più presto possibile.”

Hayden si è ovviamente divertito all’inizio della gara: “Sono riuscito a partire molto bene e tutta la prima parte della gara è stata ottima. Ne ho approfittato per stare lì con i più veloci, mi sono divertito e ho cercato di capire più cose possibili. Quando il “grip” è calato, si è innescato del chattering e non sono più riuscito ad essere efficace in accelerazione e mantenere la stessa velocità. Dobbiamo capire come riuscire, sia io sia la moto, a stressare meno la gomma posteriore, ma in ogni caso oggi ci sono state diverse cose positive.”

Valentino Rossi era chiaramente deluso della sua gara, ma è ottimista per il prossimo GP: “In gara non sono riuscito a mantenere il passo degli altri fin dall’inizio: ho provato a stare con loro ma soffrivo molto chattering a centro curva e in un paio di occasioni ho rischiato di perdere il controllo della moto. Adesso dobbiamo cercare di capire perché solo questa mattina, nel warm-up, sono riuscito a guidare un po’ meglio  e soprattutto dobbiamo cercare di essere più competitivi nella prossima gara ad Assen, una pista che mi piace e dove vogliamo tornare a livello di quelle precedenti”.

Posted in Articoli, News ed eventi, ServizioCommenti disabilitati

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Cicognani analizza le prestazioni del Team Ducati in Qatar


Il Project Director del Team Enel Ducati, Alessandro Cicognani, ha fatto un’analisi accurata del primo round della stagione 2012 in Qatar, dopo che i suoi motociclisti Nicky Hayden e Valentino Rossi sono arrivati rispettivamente sesto e decimo.

I due hanno vissuto un’esperienza molto diversa, con Hayden che si è qualificato in quinta posizione, avendo fin da subito un buon feeling con la Desmosedici GP12 di cui è stato molto contento. È stato l’esordio per la nuova moto 1000cc in un Gran Premio e Hayden ha lottato intensamente nel gruppo di Alvaro Bautista, Stefan Bradl e Hector Barbera, cercando di primeggiare.


Il risultato di Rossi è stato meno positivo. Il pilota italiano si è qualificato in dodicesima posizione e poi ha avuto alcuni problemi nelle prime fasi della gara, in cui è partito dalle retrovie ed è rimasto indietro prima di contrattaccare per arrivare decimo al traguardo.

Ripensando al fine settimana e alla gara, Cicognani ha affermato: “Per la prima gara della stagione, ci aspettavamo certamente una risultato migliore. Fino al sabato, soprattutto con con Nicky, tutto è andato bene”.

“Avevamo sperato di mantenere la quinta posizione, ma alla fine Nicky è arrivato sesto e Vale aveva dei problemi che non è riuscito a risolvere. La differenza fra il primo e noi è ancora notevole e dobbiamo semplicemente lavorare sodo per migliorare”.

“La cosa più positiva è che noi non ci arrendiamo affatto. Noi lottiamo. Nicky ha lottato duramente durante la gara con gli altri piloti, e poteva mantenere la sua posizione. Allora proveremo di nuovo, lavoreremo sodo e faremo del nostro meglio.”

Dopo la gara Hayden era quasi deluso della sua posizione finale, ma era comunque contento delle modifiche che sono state apportate alla sua moto durante la pre-season.

“Sentivo di poter stare con Dovizioso e Crutchlow, ma, tenuto conto dei miei infortuni e delle poche prove svolte durante l’inverno, mi ritengo assai soddisfatto,” ha detto l’americano. “Abbiamo guadagnato dei punti importanti, ottenuto dati significativi e tratto insegnamenti importanti per il futuro”.

“Sono carichissimo per questa stagione. Penso che se miglioriamo qualcosa, avremo la possibilità di fare bene. Vorrei ringraziare la squadra, gli sponsor e tutto il Team Ducati per il loro lavoro, perché abbiamo chiaramente fatto un passo in avanti rispetto all’anno scorso.”

Rossi ha così commentato in merito alla sua gara che è andata in pezzi durante i primi giri, e ha detto, “Sfortunatamente, ho perso tanto tempo all’inizio, perché quando avevo i nuovi pneumatici con la buona presa, la parte posteriore spingeva molto, quindi era molto difficile frenare.

“Poi Barbera mi ha spinto fuori pista e ho perso cinque o sei secondi. Altrimenti, avrei potuto stare al passo con quel gruppo.”

La prossima sfida per entrambi i piloti è il Gran Premio di Spagna a Jerez, dove Hayden è salito sul podio con la Desmosedici la stagione scorsa.

Posted in Articoli, Interviste, News ed eventi, ServizioCommenti disabilitati

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Il GP del Giappone rivisto da Alessandro Cicognani


Il Gran Premio del Giappone è iniziato positivamente per il Team Enel Ducati, migliorando sessione dopo sessione, con il lavoro di sviluppo sulla configurazione della GP11.1 per migliorare i livelli di grip e consentendo l’apertura della valvola a farfalla. Read the full story

Posted in Articoli, Interviste, News ed eventi, ServizioCommenti disabilitati

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Rossi e Hayden sesto e settimo a Laguna Seca


Valentino Rossi a Laguna Seca ha ottenuto il sesto posto davanti al compagno di squadra Nicky Hayden. I due piloti del Ducati Team hanno girato su un ritmo buono anche se non ancora sufficiente a restare con il gruppo dei più veloci. Read the full story

Posted in Articoli, News, News ed eventi, ServizioCommenti disabilitati

Enel Ducati sul web